......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

domenica 5 agosto 2012

CONTINUUM Il soffio del Male di Gianfranco Nerozzi

Perché ho scelto di leggere CONTINUUM Il soffio del Male di Gianfranco Nerozzi? Sicuramente, prima di tutto, perché Nerozzi è un pluripremiato personaggio del panorama letterario italiano con i suoi romanzi horror, thriller e per ragazzi. Anche Carlo Lucarelli lo consiglia caldamente, dicendo di lui che “Gianfranco Nerozzi è il poeta del brivido: le sue storie mordono al cuore”. La sua narrativa viene paragonata a Stephen King e Nerozzi stesso è considerato un “esperto” di tutto ciò che riguarda il lato oscuro dell’animo umano.
Inoltre, Nerozzi è uno degli autori della fiction Iltredicesimo apostolo che, ultimamente, abbiamo apprezzato in tv per il lato soprannaturale delle vicende romanzate.


A conquistarmi è stata anche la stupenda copertina. La trama ha fatto il resto.
Purtroppo, ho scoperto solo alla fine, leggendo la Postfazione del Nero, che Continuum è il prequel di Il cerchio muto del 2009. Il romanzo narra gli eventi antecedenti e nella fascia temporale si colloca 10 anni prima la serie di delitti di Il cerchio muto.
Il protagonista, il commissario Francesco Negronero (particolarissimo, perché simile al suo, il cognome che l’autore ha deciso di dare al suo personaggio) è ossessionato dalla ricerca della verità e si lancia sulle tracce di un nemico inafferrabile e spietato, pronto a sacrificare tutto, anche la sua stessa vita, pur di fermarlo. Il nemico, in carne ed ossa, viene spiato, analizzato, indagato e si tenta in ogni modo di fermarlo e con lui una lunga scia di orrore, fatto di delitti efferati, droghe sperimentali, bambini morti, associazioni benefiche, entomologia e religione, ma soprattutto costituito da Male allo stato puro.
Una lettura che vi consiglio, se amate il genere thriller esoterico.
VOTO 10

***AVVISO SPOILER***
Se volete leggerlo, fermatevi e non leggete oltre. 
Mentre se l’avete già letto, ditemi se siete d’accordo con me.

La trama in copertina anticipa buona parte delle pagine iniziali, più di un centinaio.
È un tomo spesso: molte pagine che si leggono piacevolmente. Il contenuto è ricco di azione, di colpi di scena, di personaggi interessanti.
È affascinante anche il Male inteso come entità.
Per distinguere le fasi della narrazione, oltre alla suddivisione in parti e capitoli, interviene anche una particolare scelta stilistica dell’autore che utilizza modi e tempi verbali diversi (“… come se fossero degli evidenziatori, per connotare meglio certe categorie di personaggi”), cosicché il Male agisce sempre al presente e in terza persona singolare, mentre i personaggi agiscono al passato, in prima o in terza persona singolare. Non mancano anche il futuro anteriore, i participi partecipanti e i transitivi nelle visioni.
A poco più della metà del libro, il cattivo per eccellenza, colui che Negronero ritiene il responsabile di tutto, muore, ma il romanzo continua e ci si accorge che il Male non è stato sconfitto e sembra non esserci soluzione. Il lieto fine non fa parte del romanzo. D’altronde, Continuum è il prequel di un altro romanzo in cui sappiamo che il Male continua ad agire indisturbato nelle sue più svariate forme, essendo prima di tutto un’entità psichica, un’essenza stessa del Male, cioè il soffio del Male.
Il nemico non è soltanto un criminale geniale, ma il Male in senso assoluto.   

12 commenti:

antonella ha detto...

Intrigante... Buona domenica :-)

Affari nostri ha detto...

Ottimo romanzo:)ero sicuro ti sarebbe piaciuto;)

Felinità ha detto...

Un altro affascinante suggerimento, il tredicesimo apostolo è stata una fiction che ho apprezzato molto, diversa e con interpreti particolari. Buona domenica accanita scopritrice di novità interessanti miaooooo

Kylie ha detto...

Ho appena iniziato un nuovo romanzo di Connelly... vedremo!

Buona serata cara, baci!

Gianna ha detto...

Ottima recensione.

Buona settimana, Pupottina.

Darjo ha detto...

Al cinema è sicuramente un genere che mi piace, devo provare anche con un bel libro :)

ps. Come va l'estate?

Francy in cucina ha detto...

ciao! Ho appena scoperto il tuo blog e mi sono iscritta tra i tuoi lettori. Se ti va passa da me: www.francescainthekitchen.blogspot.com.

Giovanna ha detto...

meravigliosi sono tutti strepitosi

Adriano Maini ha detto...

Sì, Nerozzi é da leggere!

Kylie ha detto...

Al romanzo di Connelly dò un 7,5, mentre il mio collega che me l'ha prestato lo trova appena sufficiente!

Buona giornata!

Giovanna ha detto...

meravigliosiiiiiii

Titti ha detto...

Sembra proprio il tuo gusto...
Mi è capitato di sentire solo il nome dell'autore... ma non sapevo del suo genere.
Ti auguro buona giornata, Pupottina!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida